lunedì 31 marzo 2008

Un articolo sul Doping

Un bel articolo sul doping dal sito di Scientific American.

Non ci si deve domandare se nello sport professionistico ci sia il doping, ma perché.
Ormai è un dato di fatto assodato che senza "aiutini" un professionista non possa competere a certi livelli.

Un articolo davvero utile a farsi un'idea : http://www.sciam.com/article.cfm?id=the-doping-dilemma

venerdì 28 marzo 2008

Doping morte ciclismo


Il primo agosto 2007 era morto il ciclista ventottenne Ryan Cox.
Era un professionista sudafricano.


Di oggi la notizia di un'altra morte misteriosa che colpisce il ciclismo.
Valentino Fois se ne è andato all'età di 35 anni.

I nomi meno illustri non fanno notizia e restano nell'ombra.
L'ombra di un sospetto, l'ombra dell'ipocrisia che ruota intorno ad uno sport che ha raggiunto eccessi insostenibili.

Grandi guadagni, grande gloria e quindi la tentazione di correre grandi rischi.
Sono molti, troppi i casi di doping in questo sport.

Pantani è stato solo la punta di un iceberg, la vittima più illustre.

Ancora quanti altri prima che si decida di cambiare qualcosa ?



Alessio Galletti, morto nel giugno 2005 a 37 anni per una crisi cardiaca durante una corsa.

Denis Zanette, morto nel gennaio 2003 a 32 anni, per una crisi cardiaca mentre era dal dentista.

José Maria Jimenez, morto nel dicembre 2003 a 32 anni, per un infarto dopo essere stato colpito da una forte depressione.

giovedì 27 marzo 2008

Il grande piano solare

Su Le Scienze di marzo c'è un articolo che parla di un piano "energetico solare" che potrebbe portare gli Stati Uniti a produrre il 69% dell'energia elettrica da fonte solare da qui al 2050.

Il costo sarebbe di 400 miliardi di dollari.
La guerra per il petrolio dell'Iraq ne è costati 600 (sull'articolo non c'è scritto ma mi pare appropriato ricordarlo).


Qui la versione in inglese dell'articolo dal sito di Scientific American.

Volare bassi

Le competizioni elettorali sono spesso un momento di sfoggio delle più indicibili ipocrisie.
Il caso Alitalia mi sembra significativo.
Qui sotto c'è il grafico dell'andamento del titolo negli ultimi 10 anni.

rif. http://it.money.msn.com/investor/charts/












Qui cosa ne dice The Economist di questa settimana da cui riporto alcuni stralci.

"...Alitalia's plight has worsened significantly since then. Having lost about €2.6 billion between 1999 and 2005, it lost €605m in 2006 and a further €364m last year. It is losing around €1m a day and had €282m in cash and short-term credits at the end of January, and net debt of €1.3 billion."

"...A further condition of the deal concerns the controversial airport at Malpensa near Milan, a white elephant backed by local politicians where operations cost Alitalia €200m a year."

Forse sono io che non presto la dovuta attenzione a come i giornali e le televisioni trattano l'argomento, ma ho l'impressione che sia dato più peso alla non-notizia dei figli di Berlusconi, partecipanti o meno alla cordata di salvataggio, e che invece siano messi in secondo piano i motivi per cui Alitalia sia intenzionata a lasciare Malpensa o l'origine finanziaria del perché si cerchi di svenderla ai francesi.

mercoledì 26 marzo 2008

Meraviglie matematiche - La sezione aurea.

Ho scoperto che esiste un numero il cui quadrato è uguale allo stesso numero +1.
E che il suo reciproco è uguale a quel numero -1.

Si tratta di :





X = 1,6180339887499...
X^2= 2,6180339887499...
1/X= 0,6180339887499...

Ovvero quel valore per cui il rapporto tra la lunghezza totale di un segmento (AB) ed una sua parte (AC') fa si che sia uguale al rapporto tra la parte stessa (AC') ed la restante parte di del segmento (C'B)





Nel libro (in foto) scritto dal prof. Mario Livio si possono trovare molte curiosità matematiche interessanti.

Per esempio sapete come gli antichi Egizi avrebbero potuto costruire le piramidi con un rapporto tra lunghezza della perimetro della base ed altezza di 6,2832 (2x PiGreco) senza in realtà neppure conoscere il valore di Pi Greco ?

Misurando la base con un rullo (numero di giro) e le altezze con una unità di misura pari al diametro del rullo stesso si ottengono rapporti in cui compare il PiGreco anche se in realtà non c'è nessuna necessità di esserne a conoscenza del valore.

martedì 25 marzo 2008

Downlovers - musica gratis

http://www.downlovers.it/


Il catalogo non è immenso ma funziona e si può scaricare, tramte una semplice registrazione, sul proprio PC in formato mp3.

Katmai ovvero SQL2008












La versione CTP è scaricabile da qui.
Nota con FireFox il download ha qualche problema a partire.

mercoledì 19 marzo 2008

Il polo nord sta scomparendo

La superfice dell'Artico durante il periodo estivo.
Un raffronto tra il 1980 ed il 2007:





















Leggete questo articolo : http://news.bbc.co.uk/1/hi/sci/tech/7303385.stm

martedì 18 marzo 2008

Pc venduti nel mondo

Intel propone il suo WiFi per le grandi distanze





http://blogs.intel.com/research/2008/03/rural_connectivity_platform_be.php

lunedì 17 marzo 2008

Proiettori incorporati nei cellulari e tastiere virtuali

Sono la prossima frontiera delle interfacce con PC, palmari, cellulari etc.

Pico Projector Displays di Microvivision.










La tastiera virtuale di Lumio.

giovedì 13 marzo 2008

L'Econometro per l'energia elettrica


Alcuni studi commissionati da aziende automobilistiche hanno evidenziato che l'introduzione degli econometri sui cruscotti delle auto avrebbero ridotto considerevolmente i consumi.

Qualcuno adesso propone analoga introduzione per i consumi domestici di energia elettrica: Owl.

Teoria e pratica dell'evoluzione e delle conversioni mistico-politiche

L'evoluzione della specie politica, anzi dell'uomo politico che riesce a sopravvivere in tutte le stagioni.

Un esemplare unico di specialista in conversioni, politicamente parlando.

Dalle barricate per Marx arrivando a Silvio, passando per Craxi ed ora in Vaticano.

Tutta la storia su Wikipedia.

lunedì 10 marzo 2008

Arrivano gli ologrammi.

Internet Explorer 8 Beta1























Ho scoperto che Explorer 8 blocca il windows Update.

Per ovviare a questo fastidioso inconveniente è sufficiente selezionare la modalità Explorer 7 (vedi figura "Emulate IE7")