venerdì 29 luglio 2011

quanto vale la Mela

Apple ha raggiunto un valore in borsa pari a 375 miliardi di dollari.
Il fatturato raggiungerà nel 2011 i 100 miliardi.

giovedì 21 luglio 2011

mezzo miliardo

E' il numero di smartphone che saranno (più o meno) venduti nel 2011.

Cresce Apple, Android supera il 27%, mentre si riduce la quota di mercato di RIM.
E purtroppo devo ammettere che non mi stupisco affatto di questi risultati: dopo tanti anni pure io sono prossimo ad abbandonare il mio BlackBerry per un Samsung Android.


lunedì 18 luglio 2011

la crisi di identità del DeskTop



I prossimi sistemi operativi di Apple e Microsoft, OS X Lion e Windows 8, cercheranno di portare sul Desktop una modalità di interazione molto vicina a quella del Tablet.
Con qualche pro e contro.


listino Cisco

Tempo fa mi è capitato di parlare del tablet prodotto da Cisco.

Oggi mi è capitato di vederne il prezzo di listino : 1.500$ !!!!!!


il tablet con Android 3.2 di Huawei



In rete si parla di prezzi attorno ai 350€.

via http://news.cnet.com/

andamento economico

Le previsioni sull'andamento del PIL per il 2011 in Europa ci vedono davanti a Irlanda, Spagna, Portogallo e Grecia. E dietro a tutto il resto...


venerdì 15 luglio 2011

in copertina

L'Italia è di nuovo sulla prima pagina dell'Economist.

giovedì 14 luglio 2011

Spinoza è sempre Spinoza

"I No Tav hanno tentato di bloccare le forze dell’ordine segando un grande albero di pino. Ma sono stati subito fermati dai No Segare un grande albero di pino."

moneta virtuale

Come passare 100€ a qualcuno, con PayPal, via cellulare Android.
E' l'anteprima di come si potrà prossimamente effettuare un pagamento con le soluzioni NFC.



biorobotica

C'è anche la piovra robotica.
E l'ha costruita una ricercatrice italiana.

Qui il canale di youtube.com





Qualche altra nota: da iltirreno.gelocal.it

martedì 12 luglio 2011

chi saranno i prossimi ?

Qualcuno ipotizzava che il crollo della Grecia potesse creare un effetto domino andando a colpire, in ordine di debolezza, Portogallo, Irlanda e Spagna. Poi forse anche l'Italia.
Invece gli umori finanziari, più che al gioco del domino, sono raffrontabili ai movimenti imprevedibili dei birilli su di un tavolo da biliardo. Centrato il primo non saprai mai con certezza quale potrà essere il prossimo a cadere.

Secondo l'Economist l'Italia ha un peso troppo grande per poter cadere..... senza fracassare l'intero sistema finanziario europeo.

Ieri la borsa ha fatto -4%, oggi in questo momento (10.06) sta facendo altrettanto.
Unicredit da inizio luglio ha perso quasi il 30%.

Intanto in questi giorni si consumano dietro le quinte della politica, all'ombra della P4, losche trame da basso impero, con il ministro dell'economia occupato a difendersi dalle minacce del Presidente del Consiglio "non sarò vittima del metodo Boffo" che non a risolvere le grane del paese.
Ed un Presidente del Consiglio che in mezzo ad una tempesta biblica si preoccupa di mandare avanti le norme per non pagare il mezzo miliardo di euro che deve a De Benedetti.

Qualcuno sostiene che i pessimisti siano quelli che fanno andare male cose. E senza dubbio gli andamenti delle borse risentono spesso di fattori irrazionali ed umorali.
Ma talvolta gli ottimisti sono solo persone che hanno già trovato qualcuno su cui scaricare la colpa delle loro mancate azioni oppure, come la sora Piera casalinga di Voghera, persone che hanno trovato tutte risposte nel verbo catodico di un uomo unto dal Signore ed in lui hanno sempiterna e cieca fede.
Non c'è nulla temere il Bunga Bunga ci porterà fuori da ogni crisi.
D'altra parte non ce lo ha forse insegnato Gheddafi ?

lunedì 11 luglio 2011

Space Age is over

Il sogno di conquistare lo spazio è morto.
La fine degli Space Shuttle ha marcato la chiusura di un'epoca.
Questo secondo l'editoriale dell'Economist (della scorsa settimana).

There is no appetite to return to the moon, let alone push on to Mars, El Dorado of space exploration. The technology could be there, but the passion has gone—at least in the traditional spacefaring powers, America and Russia.

e a proposito della IIS dice

...surely the biggest waste of money, at $100 billion and counting, that has ever been built in the name of science


Proprio adesso che avevo riscoperto il piacere di rivedere i vecchi telefilm di Star Trek.

giovedì 7 luglio 2011

WWW 1: RISVEGLIO

E' il titolo del romanzo di Robert Sawyer che sto leggendo in questi giorni di vacanza.
Sawyer e' senza dubbio uno dei migliori scrittori di Fantascienza attualmente in circolazione.

I suoi romanzi non sono mai banali e sono sempre estremamente curati sotto il profilo scientifico.

qui qualche nota su Sawyer

lingue

Le dieci lingue piu parlate nel mondo.

http://www.fazieditore.it/attali/011.jpg




questo post e' stato inviato, con somma sofferenza, da un palmare Android