mercoledì 30 aprile 2008

I temi artistici di Google

Google ha aggiunto nuovi temi per le pagine personalizzate di iGoogle.

Alcuni sono bellissimi.

Non ci resta che Homer


Online le dichiarazioni dei redditi 2005 - aggiornamento 2

Secondo l'agenzia delle entrate Beppe Grillo guadagnerebbe 3 volte più di Benetton !!!
Il dato è riportato nell'articolo del corriere.it, chissà perché hanno parlato proprio di Grillo ?

Un comico sarebbe quindi più ricco di uno dei più grandi industriali italiani ???

Forse c'è anche un rischio di privacy violata nell'esporre questi dati, ma il beneficio di far sapere a tutti come è suddivisa la ricchezza nel nostro paese e soprattutto come questa NON venga dichiarata al fisco credo sia enormemente superiore.

Speriamo che i "redditi" tornino (on-line) anche se dubito molto...


Online le dichiarazioni dei redditi 2005 - aggiornamento

Mi pare che purtroppo l'elenco online sia già stato eliminato.

Un dato curioso dal sondaggio del corriere.it sul gradimento o meno di questa iniziativa.

L'Italia risulta spaccata in tre :
1) Il 50% circa sono favorevoli : gli interessa quindi sapere quello che guadagnano gli altri e non hanno remore nel far sapere agli altri ciò che loro guadagnano.

Nel restante 50% di contrari ci sono probabilmente due categorie:
2) Coloro che sono contrari a conoscere ciò che gli altri guadagnano.
3) Coloro che sono contrari a far sapere agli altri ciò che non dichiarano.

Online le dichiarazioni dei redditi 2005

L'agenzia delle entrate ha messo on-line tutte le dichiarazioni dei redditi 2005.

Qui il link diretto : http://www1.agenziaentrate.it/indirizzi/agenzia/uffici_locali/regioni.htm,
poi bisogna selezionare l'area geografica di competenza e il comune.

Il sito è evidentemente sotto pressione, dopo che il Corriere.it ha pubblicato la notizia.

Speriamo che non lo tolgano di mezzo troppo in fretta.

Inkscape 0.46

Ho provato un programma di grafica vettoriale open-source, si chiama Inkscape è arrivato alla versione 0.46.
Sul mio Vista ho purtroppo riscontrato qualche problema di stabilità.

Qui c'è un libro online che vi spiega cosa può fare.

Libertà di stampa

E' stato pubblicato da freedomhouse.org il Survey 2008 sullo stato della Libertà di Stampa nel mondo.
L'Italia è al 65° posto a pari merito con le Isole Samoa !!!

Ci vogliono in via di estinzione

Secondo questo articolo i manager IT sarebbero una specie in via di estinzione.

Nicholas Carr prevede un futuro dell'Information Technology molto diverso dal mondo attuale con figure professionali ovviamente differenti.

Per ora non preoccupo più di tanto, però devo dire che qualche spunto è interessante...

Religione e aborto

Nella Cattolica Repubblica delle Filippine l'aborto è bandito e chi contravviene rischia fino a 6 anni di carcere.
La Chiesa anche lì si oppone ai contraccettivi.

I casi di aborto stimati ammontano ogni anno a circa 500.000.

Nel 2000 la popolazione era di circa 77 milioni, oggi l'ultimo censimento dice 89 ma potrebbero essere anche 93 milioni a causa dell'incertezza dei dati delle aree rurali.

Di certo c'è che sono 28 milioni le persone che vivono con un reddito inferiore ad 1$ al giorno e la percentuale di famiglie povere è molto aumentata negli ultimi anni.

L'eccessivo incremento demografico ne è certamente una delle cause.


Fonte The Economist.

martedì 29 aprile 2008

DeskTop Virtuali sul Web

Ho riprovato Ulteo uno dei tanti desktop versione 2.0 offerti gratuitamente sul web.

Devo ammette che lentezza dell'office (OpenOffice 2.3) e dei vari applicativi che vengono proposti su questa scrivania virtuale è davvero eccessiva.

Sotto il profilo delle prestazioni non regge il paragone con i docs di Google e le applicazioni di Zoho.

Certo un DeskTop permette qualcosa in più però...

lunedì 28 aprile 2008

Su Marte è meglio non trovare vita !

















Il paradosso di Fermi recita : "Se l'universo brulica di alieni dove sono tutti ?"
Ci sono 100 miliardi di galassie, in ogni galassia 100 miliardi di stelle.
Stiamo anche cominciando a scoprire che i pianeti sono molto più diffusi di quanto si pensasse anni fa.
Quindi perché non abbiamo ancora trovato traccia concreta di civiltà extraterrestri ?

Questo articolo su Tecnology Review pone un dilemma sull'argomento legato alla vita su Marte.

Se non ci sono civiltà evolute nell'Universo, a fronte di così tante stelle e quindi di tante opportunità di sviluppo, vuol dire che c'è qualche "Grande Filtro" evolutivo che impedisce a queste di fiorire.

Se per disgrazia trovassimo vita su Marte vorrebbe dire che questa emerge con grande facilità e che quindi c'è qualche altro grande "Blocco" che impedisce alle civiltà di progredire e di espandersi nello spazio.

Io una riposta avevo provato a darla.....

Intrighi nucleari in medio oriente

Il 6 settembre dello scorso anno l'aviazione israeliana bombardò un sito sospetto in territorio siriano.

La cosa strana fu che a minimizzare l'episodio furono le stesse autorità siriane!

L'argomento sta nuovamente riemergendo in questi giorni rendendo più concreto il sospetto che la Siria stesse davvero costruendo una centrale nucleare con l'aiuto di tecnici nord-Coreani.

Fonte The Economist.

Gli articoli di CNN e New Yourk Times sul bombardamenti del settembre 2007.

ee PC confermato anche il Italia con XP



E' stata confermata l'uscita il prossimo maggio di una versione del EE PC di Asus con Windows XP.
Il costo sarà di 329€ rispetto ai 299€ della versione con Linux.

Fonte Sole24Ore.

Lo stronzo che c'è in tutti noi alla fine costa caro.


"In una competizione, arrivare secondo, vuol dire essere il primo dei perdenti..."

Nel libro oltre a descrivere gli stronzi sotto varie prospettive, l'autore parla anche molto dell'eccesso di competizione che spesso in certe aziende diventa un pesante costo aggiunto che non migliora e non ripaga le prestazioni collettive.

Purtroppo per mia esperienza concordo pienamente sul fatto che, competitivamente parlando, essere stronzi è comunque un forte vantaggio a livello individuale.



Il Metodo Antistronzi di Robert Sutton.
C'è anche un Blog.

sabato 26 aprile 2008

Informazione obbiettiva nel giorno dopo il Vaffanculo Day



















In genere ho poche certezze.
E su Beppe Grillo ho molte perplessità.

Ieri ho visto il V-Day su
(Sky canale 906) .

Oggi ho letto cosa riportano i giornali e sono stato attento alla copertura che hanno dato i vari TG dell'evento di Torino.

Non ho potuto fare altro che dare a ragione a Grillo: fanno davvero schifo tutti, o quasi.

Quanto viene riportato dalla stampa è una prepotente, faziosa, premeditata, vergognosa distorsione della realtà indegna di un paese civile.

Io ho visto un altro spettacolo.

Molti, troppi cronisti si sono fermati a riportare solo immagini parziali, come se lì l'unica cosa di cui si fosse discusso fosse "il Vaffanculo".

Credo faccia scuola questo pezzo da ilgiornale.it di oggi:
Torino, il V-Day di Grillo: cori, fischi e insulti arricchito da queste altre considerazioni personali su Grillo Jeep, ville e guai giudiziari. La vita spericolata di Beppe sempre pubblicate oggi.

Cantonate


Giorni fa (ad inizio aprile) molti osservatori dei mercati tecnologici davano Google quasi per bollito e si dilungavano a spiegarne il perché.
(ci ho dedicato un post)

"Can fewer clicks on its search ads lead to more revenue for Google?"
si domandava businessweek rispondendosi pessimisticamente di NO.

Il 18 aprile dopo l'annuncio dell'ultima trimestrale il titolo di Google ha fatto un balzo di +19,99%.
Forse qualcuno ha toppato le previsioni.

giovedì 24 aprile 2008

Creare applicazioni web per palmari

Ho provato Zoho Creator nella versione mobile.
Ho creato una semplice applicazione tramite cui segno i pieni di benzina ed i kilometri percorsi.
Zoho\mobile ha convertito al volo l'interfaccia e l'ha ottimizzata per una visualizzazione minima.

Sul BlackBerry il risultato è davvero buono.

Qui sotto un esempio di form per la raccolta dati creata in 5 minuti.

Il prezzo del cibo


Non era mai capitato nella storia di vedere una ascesa dei prezzi dei generi alimentari di questo tipo in assenza di una qualche calamità (guerre, carestie, etc.).
Forse è legata al prezzo del petrolio, forse ha altre cause.

Per noi il fastidio di qualche punto di inflazione in più.
Per le popolazioni più povere della terra è un problema di sopravvivenza.

http://www.ifpri.org/themes/foodprices/foodprices.asp

Traduttore free per Firefox






Ho provato Quick TransLation, un addon per Firefox che fa traduzioni on-line.
Utilizza i dizionari di Babylon.
Basta un click sulla parola e compare la tendina con la traduzione.

mercoledì 23 aprile 2008

martedì 22 aprile 2008

Dal Web al cioccolato


Louis Rosetto uno dei cofondatori di Wired, si è buttato sul cioccolato, o meglio sul cacao, con l'idea di applicare tutte le possibili nuove tecnologie al prodotto.

Qualcosa che cala


Il costo delle chiamate internazionali è sceso del 98% dal 1973 ad oggi.
Fonte The Economist.

lunedì 21 aprile 2008

Stardict non funziona sul nuovo Firefox

Stardict l'ottimo traduttore free ha qualche problema con le versioni 3 di Firefox.

Non sono riuscito a farlo funzionare.

Stessa cosa che mi capitava anche con Safari 3.1.

Ho anche provato la beta di Stardict 3.0.2, purtroppo con lo stesso risultato.

Winpenpack


E' un pacchetto di programmi free.
C'è tutto da OpenOffice a Stardict.

Da provare assolutamente!

i Vincenti dell'Italia contemporanea

Il capo.



Il vice.

venerdì 18 aprile 2008

Acceleratori di banda


Ho visto all'opera alcuni prodotti di riverberd.

Non si tratta di apparati che comprimono semplicemente la banda disponibile sulle WAN.
Creano praticamene 2 copie di cache agli estremi della connessione e tramite queste ottimizzano gli applicativi evitando di far transitare più volte sulle reti uguali frazioni di informazione.

Esempio, se spedisco verso una sede remota un file di 20 Mb, poi lo modifico e lo rispedisco, questi apparati fanno in modo che ripassi sulla rete solo la parte modificata che magari è pochi kB.

Il risultato è davvero sorprendente : 70-80% di riduzione del traffico.

Qui alcune note tecniche del prodotto.

Ho scoperto cosa sono le Favicon


Per chi è ignorante come me: sono le iconcine che compaiono sulla barra del browser.

Qui spiegano come inserirle nelle pagine web.


Qui un tool online per produrle, anche animate.

L'effetto che mi fa la TV

Un'opera di Sven Prim

Miserie africane

Il Congo è uno dei paesi più ricchi al mondo di risorse minerarie : diamanti, oro, manganese, uranio, zinco, cobalto, tantalio, etc.

La sua capitale Kinshasa ha 15 milioni di abitanti ma non possiede un sistema fognario...

Le multinazionali occidentali che sfruttano quelle risorse hanno molte difficoltà ad operare per carenza di infrastrutture e corruzione endemica e quello che fanno non lascia molta ricchezza sul posto.

Adesso stanno arrivando i cinesi affamati di materie prime, con le loro imprese statali ed i loro metodi meno "democratici" e non è detto che sia peggio.

Da The Economist.

giovedì 17 aprile 2008

La Genuina Avversione verso l'Office distribuita gratuitamente da Microsoft






Il recente episodio delle notifiche sull'Office Genuine Advantage venute fuori a sorpresa dopo gli aggiornamenti di Windows fa pensare che qualche nervosismo sull'argomento "fogli di calcolo" e "video scritture" cominci davvero a diffondersi.

E' certamente giusto combattere la pirateria informatica.
Ed è naturale che un produttore tuteli i propri diritti, soprattutto se rappresentano la principale fonte di introiti.
MsOffice insieme a Windows rappresenta ancora una delle fette più grosse del fatturato di Microsoft, di fatto fino ad oggi un monopolista su di un mercato che vedeva scarsa concorrenza e standard prepotentemente affermati.

Rispetto a qualche anno fa molto però è cambiato e sta cambiando ancor più velocemente, non è solo Open Office ad aver raggiunto un maturità , ci sono le tante applicazioni a costo zero che spuntano online Zoho, i Docs di Google che lavoreranno anche off-line e rappresenteranno una forte minaccia.

Se Microsoft non abbasserà i prezzi avrà vita dura.
Tirare le orecchie agli utenti biricchini potrebbe diventare il motivo scatenante per una fuga di massa verso alte soluzioni.

Office Genuine Advantage - 2

Una possibile soluzione al problema del mio precedente post sull'avviso del Office Genuine Advantage Notifications (KB949810) consiste nel reinserire il codice del Product Key di Office (ovviamente se ne possiedete uno valido).
Per farlo eliminate tramite regedit sulla chiave di registro di windows:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Office\11.0\Registration

le seguenti voci:

DigitalProductID
ProductID

Alla riapertura di una qualsiasi delle applicazioni Office vi verrà richiesto il codice del prodotto.

Pericolosi commenti su Blogspot


Tempo fa leggevo che i captcha cominciano a fare acqua ma ultimamente i produttori di fastidiose truffe informatiche si stanno spostando anche su altri nuovi territori.

Ed esempio i commenti dei blog.
Non è il primo caso che mi capita quello che riporto qui di un commento (in questo caso lasciato da un sedicente Shakadal) che apre impropriamente delle pagine Web indesiderate con un allarmante messaggio.

Il sito http://ajrsc.com/scan.php parla poi di una presunta infezione del mio Pc e mi cerca di convincere a scaricare un XPantivirus2008_v880187.exe

Si tratta con tutta probabilità di una delle consuete fregature da cui girare alla larga.

Il consiglio consueto a tutti è GIRATE alla LARGA!!

La sorpresa di Microsoft Office Genuine Advantage

Dopo questi ultimi aggiornamenti di Windows Vista ed XP


Notifiche di Office Genuine Advantage (KB949810)-IT Completato giovedì 17 aprile 2008 Microsoft Update

Office Genuine Advantage Notifications (KB949810) Completato giovedì 17 aprile 2008 Microsoft Update

in molti avranno riscontato questa bella sorpresa:
"Questa copia di Office non è originale".









Non ci sono più dubbi : è il momento di Open Office !


Aggiornamento ore 14.00 : qui una possibile soluzione.

mercoledì 16 aprile 2008

Per riprodursi basta la pelle.


Nuove tecnologie permetteranno entro i prossimi 5 anni di produrre spermatozoi ed uova umane prelevando il DNA dalla pelle di un individuo.

fonte sciencenow

L'altra faccia del BlackBerry














In molte aziende l'orario di lavoro, inteso come presenza fisica negli uffici, sta radicalmente cambiando.

I BlackBerry (e i suoi analoghi) sono una delle cause.
Consultare documenti e comunicare con i colleghi è ormai possibile anche senza essere per forza seduti dietro ad una scrivania.

Si può lavorare da casa, per strada, in spiaggia.

Il rovescio della medaglia è che l'orario di lavoro si dilata spesso a tutta la giornata, con qualche non irrisorio impatto sulla vita privata. (questo è il mio)

Una serie di articoli sull'argomento da The Economist.

martedì 15 aprile 2008

L'immagine dell'Italia


Ci vedono così.
Decisamente rivolti a destra.
Al governo non ci sarà più nemmeno il centro di Casini.

In compenso ci aspetta un lungo periodo di stabilità....

Condizioni su cui riflettere

Su Sky TG24 parlavano di Haiti.
"In alcuni quartieri di Port-au-Prince, la capitale, il reddito medio procapite si aggira attorno ai 30$ al mese."

Il mio abbonamento a Sky costa 32€ al mese (50$ al cambio attuale) ....

Paint.net in italiano





Paint.net l'ottimo editor grafico free è arrivato alla versione 3.30
Tra le novità c'è anche la localizzazione in lingua italiana.

Microsoft Office sulla via del declino ?


Secondo un articolo di eweek.com ancora il 60% degli utenti utilizza ancora Office XP (2001).

L'accordo tra SaleForce e Google per l'utilizzo delle applicazioni web di BigG potrebbe essere un segno dei tempi.

Le video scritture, i fogli di calcolo e le presentazioni sono ormai diventati "commodity" fruibili non solo più sul PC.

Microsoft si trova, come IBM agli inizi degli anni '80, ad un bivio critico: cambiare rotta, diminuendo i prezzi, battendo nuove vie, rischiando però di vedere le proprie ricche fonti di introito assottigliarsi, oppure cercare una ferma tenuta delle posizioni attuali auspicando che i concorrenti e le novità non scalfiscano troppo l'imponente monopolio.

Nel recente passato a storia ha già dato risposte a casi sismili.

Pubblicare gif animate su Blogger.com

Se provate ad inserire un'immagine animata su Blogspot, questa viene convertita automaticamente in una immagine fissa.
Per ovviare al problema è sufficiente fare l'upload su siti di condisione di immagini tipo http://photobucket.com/ e collegare l'url.

axartico
L'Epicicloide del cinghiale è stata prodotta con Maxima.

Disaster Recovery

Adesso ci vorrebbe un nastro con il salvataggio delle versione precedente.

lunedì 14 aprile 2008

Esiti elettorali 2008



E adesso per chi come me, almeno un pochino, in Walter ci ha creduto non resta che questo.....


Maxima

Maxima è un eccellente strumento matematico open source.
Per chi era affezionato a Derive e per chi cerca una alternativa gratuita a Mathematica o Maple, questa è davvero una ottima soluzione.

Sicuramente più spartano degli analoghi sw commerciali.

Per Windows e per Linux, qui per scaricare il programma.

Qui un pò di documentazione.

domenica 13 aprile 2008

sabato 12 aprile 2008

Ombre sul solare

La Germania è in assoluto la nazione che produce più energia da fonti rinnovabili.

La politica di incentivazione del fotovoltaico portata avanti dal governo tedesco sta producendo effetti eclatanti: la produzione da fonti rinnovabili è salita nel 2007 al 14.2% sul totale di energia elettrica prodotta, un bel balzo dal 11.7% del 2006.

Qualche nube però si affaccia all'orizzonte, i costi dell'energia pulita sono concorrenziali sul mercato solo se sostenuti da forti incentivi statali e l'atteso calo dei costi di produzione che ci si attendeva a fronte di una più ampia diffusione non si è visto, anzi..

La maggiore domanda ha fatto schizzare i prezzi delle materie prime di questo settore alle stelle : 1 Kg di silicio raffinato ad uso fotovoltaico nel 2003 costava 25$, oggi costa 400$ !

Fonte The Economist.

venerdì 11 aprile 2008

The Economist e Mr. Berlusconi

Nel 2006 The Economist titolava:Oggi ribadisce:
He is still Italy's richest man, still beset by conflicts of interest, still unfit, even if he were a great reformer, to rule Italy. Italians should vote for Walter Veltroni, his opponent from the centre-left, instead.

(E' ancora l'uomo più ricco d'Italia, ancora immerso nel conflitto di interessi, ancora inadatto, anche se fosse un grande riformatore, a governare l'Italia. Gli italiani dovrebbero piuttosto votare per Walter Veltroni, il suo antagonista del centro sinistra.)

The Economist 3-apr-2008


Da Lui fu definito The "Ecomunist" ma il settimanale Inglese, a leggerlo, opinioni di sinistra non ne esprime mai molte : è sempre stato favorevole alla guerra in Iraq, ha appoggiato apertamente la campagna elettorale di Sarkozy e sempre sostiene tesi fortemente liberiste.

In Italia non è questione di sinistra o di destra, ma di personaggi presentabili o meno.
Gianfranco Fini è una personalità politica che sarebbe certamente "Fit to rule Italy.." e qualora fosse lui candidato premier probabilmente godrebbe di tutto l'appoggio dell'Economist.

Il 26 aprile 2001 appariva un articolo su Silvio Berlusconi in cui si affermava:
"Mr Berlusconi is not fit to lead the government of any country, least of all one of the world’s richest democracies."
(Il Sig. Berlusconi non è adatto a governare una qualsiasi nazione, meno di tutte una tra le più ricche democrazie del mondo)

A rincarare la dose ad aprile 2006 si aggiunse la copertina qui sopra; fu l'unico numero della rivista in 5 anni abbonamento che mi è arrivato con tre settimane di ritardo, il caso a volte è bizzarro...

Un nuovo piccolo pianeta extra solare



Hanno scoperto una altro pianeta extra solare.
Questo ha la particolarità di essere il più piccolo fino ad ora osservato.
La sua massa è pari a 5 volte quella della Terra.

Rimane però qualche perplessità sui metodi che hanno portato alla scoperta.

Qui l'articolo da New Scientist.

Un buco nero in Omega Centauri

Immagine tratta dall'ottimo sito web dedicato dall'ESA al telescopio spaziale Hubble http://www.spacetelescope.org/

giovedì 10 aprile 2008

Sembrava una notizia


Alcuni ricercatori hanno trovato un nuovo processo chimico per convertire il CO2 in materiale plastico utilizzabile a livello industriale, ad esempio per la fabbricazione di DVD.

Grazie ad un nuovo tipo di catalizzatore sarebbe ora possibile convertire i milioni di tonnellate di gas serra, che vengono prodotti annualmente dalle centrali elettriche a carbone, in plastica inerte.


Ottimo, se non fosse che il processo di conversione richiede elevate pressioni e grande dispendio energetico per funzionare.
Quindi altri fumi dalle centrali...

Fonte Scientific American.

Reality Mining


E' indicata come una tra le 10 tecnologie più promettenti del 2008 secondo la rivista del MIT technology review.

Dall'analisi del traffico automobilistico allo studio delle relazioni sociali, il Reality Mining consiste nello scavare le enormi montagne di dati che la nostra società produce, o può produrre a bassissimo costo, per estrarre informazioni utili in una infinità di campi dal business, alla sicurezza, alle scienze sociali.
Con qualche perplessità su quello che rimane della privacy.


Un articolo sull'argomento da BusinessWeek.

mercoledì 9 aprile 2008

IperDataBase


Un database OpenSource ad altissime prestazioni.

E' Hypertable.

Dietro c'è Google che qui ci spiega come funziona.