lunedì 27 dicembre 2010

46

Non è solo il numero della moto di Valentino Rossi.
Rappresenta anche l'età media in cui si inizia ad essere più felici, a recepire il mondo con meno patemi ed a vivere con maggiore serenità.
Insiemi vari di fattori indipendenti dal reddito e dalla geografia conducono alla medesima conclusione: da giovani si soffre di più, tanto in America (grafico a lato) come in Zimbabwe mentre superata la crisi di mezza età si vedono le cose sotto una nuova luce, spesso migliore. Questo giova alla salute e non solo.
Persone più serene soffrono meno, non solo di influenze e raffreddori, soprattutto godono di una migliore valutazione della loro stessa vita.


venerdì 24 dicembre 2010

BPNM online

Oryx è un progetto accademico Open Source per il BPMN.
Qualche esempio oryx-project.org.



C'è anche la versione per sharedspaces.googlelabs.com/

sharedspaces

Condividere gli spazi di lavoro e le applicazioni web 2.0 sharedspaces.googlelabs.com/



Next Five in Five

Le 5 più importanti innovazioni che secondo IBM vedremo nei prossimi 5 anni.

giovedì 23 dicembre 2010

BizAgi

BizAgi è un prodotto gratuito (nella componente Modeler della Suite) per produrre modelli di processi aziendali.
E con la recente uscita della nuova release anche il sito web si è rifatto il trucco.
Con BizAgi si possono produrre diagrammi in notazione BPMN standard.
E come recita il nuovo slogan "Speed is the new Big", la velocità è (finalmente) al centro dell'attenzione.
Il peggior difetto delle vecchie versioni risiedeva decisamente nella lentezza che ora pare decisamente corretto.

Qui i corsi online free su BPMN.

Pessimismo Cosmico

La spiegazione di come finirà (entro i prossimi 12 mesi) l'impero americano.



via http://www.wallstreetitalia.com

domenica 19 dicembre 2010

visione distorta

Nell'articolo di Stephen Hawking e Leonard Mlodinov su Le Scienze di questo mese, che tratta di possibilità diverse di interpretare la realtà fisica, c'è una curiosa introduzione che riguarda i pesci rossi.
Il comune di Monza avrebbe proibito tempo fa l'uso delle bocce per i pesci rossi, perché distorcerebbero la loro visuale.
Mi chiedo se i pesci rossi che vivono in una vasca quadrata siano davvero più felici nel poter fruire di una corretta visuale che gli permetta di ben interpretare il mondo fisico che li circonda.
E qualora potessero godere di una maggiore coscienza della realtà in cui sono immersi e segregati ne sarebbero davvero confortati ?

E se la realtà fosse davvero soggettiva come sosteneva Timothy Leary con il suo antirealismo (citato nell'articolo) ?


infiniti inizi

Prima del Bing Bang l'Universo forse c'era già.
Forse infiniti cicli di creazione e fine hanno preceduto la nostra realtà.

La novità recente su questa teoria proposta niente meno che da Roger Penrose sta ne fatto che è possibile trovarne una prova fisica a supporto nella radiazione di fondo.

mercoledì 15 dicembre 2010

Office 2010

Alla fine mi sono arreso e l'ho installato.
Come sempre, e come la maggior parte degli utenti ad ogni passaggio di versione, continuo pure io ad utilizzare quasi esclusivamente le funzionalità della versione 2007 senza curarmi troppo delle novità.
Però questa volta ho voluto ficcare il naso in OneNote ed ho scoperto un sacco di cose simpatiche su questo prodotto.
Oltre ad organizzare le note in modo davvero pratico e funzionale offre anche una buona integrazione con office.live.com. In pratica posso salvare e lavorare sui documenti direttamente sul web e raggiungerli anche da postazioni non dotate di Office.

Ci sono però alcuni limiti.
Ad esempio aprendo poi i files con i tools (gratuiti) di Office Live, mancano alcune funzionalità. Per non parlare della lentezza delle applicazioni web di Microsoft. Su questo i Docs di Google sono certamente qualche passo avanti.

Chrome OS

In giro per il mondo ci sono 60.000 fortunati che stanno provando Google Chrome, grazie ad un programma pilota che Google ha messo in piedi prima del rilascio ufficiale al pubblico.

Qualche impressione da www.betanews.com

domenica 12 dicembre 2010

serendipity engine

I problemi con l'anti-trust europeo, il superamento come sito più visitato da parte di Facebook, la stagnazione del titolo in borsa ed il suo storico mercato che apparentemente non offre margini di ulteriore crescita fanno sembrare Google molto simile alla sua arci-rivale Microsoft, ancora legata a Windows ed Office ed apparentemente non in grado di trovare nuovi sbocchi altrettanto vincenti sul mercato.

Ma l'apparenza inganna. Il fatturato di Google è cresciuto lo scorso anno del 9% nonostante la crisi e crescerà del 23% quest'anno e se sui suoi mercati storici sembrano aver raggiunto il top della capienza, nuove opportunità paiono spalancarsi e non si tratta solo del successo esplosivo Android che ha superato iPhone e BlackBerry sui palmari.


La ricerca e lo sviluppo di nuove soluzioni sono uno dei suoi punti di forza, anche in ambiti completamente nuovi come la serendipity engine: ovvero il motore di ricerca che prevederà la tua prossima voce di ricerca.


venerdì 3 dicembre 2010

Soft Power

Secondo alcuni osservatori politici internazionali le rivelazioni di wikileaks danneggerebbero in modo irreversibile il Soft Power con cui gli USA nel dopo guerra hanno condotto le relazioni diplomatiche con gli alleati.

In sintesi vorrebbe dire questo :
Non obbligarli a fare ciò che tu vuoi che facciano.
Convincili a volere ciò che tu vuoi....


http://it.wikipedia.org/wiki/Soft_power

mercoledì 1 dicembre 2010

Google Earth 6

E' qui pronto per essere scaricato.
C'è Street View integrato.

martedì 30 novembre 2010

il DB più essenziale

SQLite è certamente il database più essenziale che esista. E' sia per Linux che per Windows ed è indicato per gestioni locali semplici.
SQLite2009 Pro Enterprise Manager è un tool gratuito (solo per Windows) che permette di gestire i db SQLite in modo essenziale e funzionale.
Tra le varie cose possiede anche un wizard per l'import da MSAccess.

domenica 28 novembre 2010

tempo reale

Timing Data Service offre un servizio per gestire le iscrizioni e l'ordine d'arrivo per grandi manifestazioni sportive.
La cosa davvero bella sono i tempi di passaggio in tempo reale pubblicati sul sito.
Ad esempio per la maratona di Firenze, che si corre oggi, posso vedere in tempo raeale i tempi intermedi dei miei amici a tutti i passaggi più significativi della gara (5.000m, 10.000m etc.).

giovedì 25 novembre 2010

mistificatori

Evidentemente anche in Canada ci sono giornalisti (e fotografi) mistificatori, quando si parla di monezza napoletana.
Il Presidente del Consiglio farebbe bene a telefonare pure a loro.

Qui l'intero reportage.

subito dopo il Michigan

Inoltre ci precedono Illinois e California che vengono subito dopo Irlanda e Spagna.
Tutto sommato l'Italia non è messa poi così male, in fatto di rischio di insolvenza sul debito, come si deduce dai tassi sul rischio esposti nel grafico.
A parte il preoccupante incremento degli ultimi 10 mesi...

I fuorilegge di Moore

E' il titolo di un articolo su www.technologyreview.it (c'è anche la versione audio) che parla di sicurezza sul web.

Un paio di concetti su cui riflettere:
1) la complessità del sw è in costante crescita e ciò favorisce la possibilità di buchi.
2) i valore economico del mondo elettronico è anch'esso in continua ascesa.
Quindi nel prossimo futuro i danni potrebbero essere più probabili e di maggiore entità.

mercoledì 24 novembre 2010

Internet's insecure routing infrastructure

"Never attribute to malice that which can be adequately explained by stupidity."

Un articolo su arstechnica.com spiega in termini tecnici cosa può essere accaduto durante l'episodio del dirottamento anomalo di traffico internet su provider cinesi emerso nei giorni scorsi.

martedì 23 novembre 2010

amazon.it

Ha finalmente aperto www.amazon.it
Io per ora resto ancora fedele a ibs.it con cui mi sono sempre trovato benissimo, anche se una capatina a dare una sbirciata non posso non farla.

BYOC

Ovvero bring your own computer.
In molte aziende americane inizia a diffondersi l'uso di pc, palmari e smartphone di proprietà dei dipendenti, anche in ambito lavorativo.
E' una delle tante opportunità che la virtualizzazione (in questo caso quella dei desktop) propone all'IT.


lunedì 22 novembre 2010

Kinect

Il nuovo sistema di Microsoft andrà oltre i video games.
Kinect è costato centinaia di milioni di dollari in ricerca ed è probabile che non si limiterà ad essere l'interfaccia per la sola XBox.

Un esempio qui sotto.


Via www.nytimes.com

Galaxy Zoo

Galaxy Zoo è stato ispirato da progetti di condivisione delle risorse calcolo in rete.
Qui però, invece che il proprio Pc, si condivide parte del proprio tempo per analizzare immagini di galassie scattate da Hubble. Vi hanno già aderito 300.000 volontari.
Per prendervi parte, date un'occhiata qui.


viaggiare nel tempo

Le leggi della fisica moderna non escludono la possibilità teorica di un viaggio nel tempo.

In questo coinvolgente libro di Richard Gott ho scoperto, tra le altre cose, che Olivia Newton-John, cantante-attrice protagonista di Grease, è niente meno che la nipote di Max Born, premio Nobel per la fisica nel 1954.

venerdì 19 novembre 2010

NFC

Si sta cominciando a parlare seriamente di Near Field Communication.
In particolare da quando E. Schmidt, presentando la prossima versione di Android, ha affermato che questa supporterà NFC è stato un proliferare di dichiarazioni sull'argomento.
RIM, Apple ed altri si sono affrettati a dichiarare che pure loro a breve implementeranno questa tecnologia.

Il prossimo anno pagheremo il caffè al bar con il telefonino ?

libri 2.0


20 semplici cose

Un bellissimo libro online per spiegare in modo molto semplice 20 concetti base su Internet.

martedì 16 novembre 2010

prevedere con il web

Già Google Trends ne era un esempio significativo, di quanto e come sia possibile utilizzare le informazioni presenti sul web per produrre previsioni statistiche nell'andamento di vari ambiti del mondo reale: dall'evoluzione delle epidemie, alle variazioni dei titoli di borsa.
In un articolo dell'Economist di questa settimana citano vari esempi di fonti web utili alle previsioni, tra cui gli andamenti della spesa su PayPal, il Ceridian-Ucla Index.

La caratteristica che contraddistingue le informazioni del web è la maggiore rapidità con cui queste possono essere raccolte.

100.000 volte più veloce

Un nuovo tipo di memoria potrebbe nei prossimi anni sostituire gli HardDisk.
Molto diversa ed anche estremamente più veloce, quasi 100.000 volte di più.

6 giorni e 6 notti

Un albergo di 15 piani costruito in 6 giorni e 6 notti.
Accade in Cina.
Condivido in pieno alcune considerazioni proposte nell'articolo di www.wallstreetitalia.com in cui era pubblicato il filmato: la politica nostrana dovrebbe rendersi conto della vacua inutilità dei suoi argomenti e riflettere a fondo su cose come queste.
La Cina è anche al primo posto nella classifica dei Supercomputer (come ho scritto ieri), la stessa in cui l'Italia è al 94°

lunedì 15 novembre 2010

ricerca fotografica

Scatta una foto e cerca su Google.
Questo in sintesi è ciò che permette di fare Google Goggles.
Per ora solo su Android e iPhone

potenza di calcolo

La Cina ha raggiunto la vetta della classifica dei calcolatori più potenti al mondo.
Certamente un segno dei tempi.
Scorrendo la classifica, verso il fondo della prima pagina, dopo molte nazioni, tra cui Corea, Svezia, Brasile, Australia, India e altre, finalmente al 94° posto si trova un calcolatore italiano.
Altro segno dei tempi.

venerdì 12 novembre 2010

ancora mappe

Giorni fa ho parlato di FreeMind.
Questa volta è il turno di CmapTools un altro strumento free per produrre mappe.
Anche questo c'è in versione sia per Windows che per Linux.

Ovviamente questi prodotti fanno cose simili ma con qualche distinzione.
A esempio FreeMind è più completo sull'export dei documenti, lo fa anche in versione OpenOffice con tutto il testo in dettaglio e ordinato per punti. Cmap per contro è forse più pratico su alcune gestioni grafiche delle mappe.
Comunque entrambi da provare.

giovedì 11 novembre 2010

Forza, Italia

Bill Emmott ex direttore di The Economist presenta in una intervista su ilsole24ore.com il suo libro "Forza,Italia".

mercoledì 10 novembre 2010

novità

Google ha dedicato un sito per raccogliere tutte le sue novità: www.google.com/newproducts/

Oggi in prima pagina spicca la Google TV.

martedì 9 novembre 2010

c'è sempre da imparare

Il top management delle grandi aziende avrebbe qualcosa imparare anche dai pirati somali, così come dalle tattiche di guerriglia talebana. Questa la tesi di un professore inglese.
Una piccola imbarcazione veloce che colpisce rapida ed invisibile può talvolta sfuggire alle ingombranti e più lente navi militari che pattugliano il mare del corno d'Africa.
Così come piccole aziende possono insinuarsi nelle nicchie offerte dal mercato e riuscire ad essere più competitive dei colossi oligopolisti.
Come ha fatto la banca https://www.wonga.com/.
O come Nintendo ha saputo sorprendere colossi quali Sony e Microsoft con la sua Wii.

organizzare

Coordinare tutte le parti che compongono i nostri appuntamenti i contatti e le relazioni dentro uno smart phone, questo in sostanza il tentativo di Aro (per ora solo su Android).


via http://www.technologyreview.com

venerdì 5 novembre 2010

notturno italiano

28 ottobre 2010,
l'Italia di notte vista dalla Soyuz.

faustiano

Il Geoengineering comincia a diventare concreto oggetto di dibattito scientifico.
Tra le proposte più discusse di recente c'è l'ipotesi di contrastare l'effetto serra raffreddando il pianeta attraverso l'immissione massiccia di biossido di zolfo in alta atmosfera.
Il costo economico dell'operazione sarebbe di circa 2 miliardi di dollari all'anno che, se confrontati alle centinaia di miliardi di investimenti necessari per convertire l'industria verso sistemi a basse emissioni di carbonio, sono davvero poca cosa.
Parrebbe un buon affare, insomma.

Le conseguenze indesiderate di un tal genere di operazioni a livello globale sono però del tutto imponderabili.
E qualcuno ha azzardato l'aggettivo faustiane per meglio definire tali ipotesi.


giovedì 4 novembre 2010

tentazioni

All'iPad sono riuscito a resistere.
Mi sà però, che prima o poi, ad uno di questi costosi (circa 400€) gingilli dotati di Android finirò per cedere.

Qui la presentazione di Folio 100 un touchpad Toshiba.

stampare senza driver

Se ne era parlato mesi fa.
Dovrebbe essere una delle funzionalità che avrà il nuovo O.S. di Google, Chrome, la cui uscita ufficiale è attesa per fine mese.
Si tratta del Cloud Printing che a breve sarà incluso tra le funzionalità di Google Docs.

In sintesi la stampante di casa sarà collegata ad un Cloud che fornirà lui i driver per stampare e non dovremo più installarli in locale.
Temo che il rovescio della medaglia sarà l'impossibilità stampare se si è off-line.

lunedì 1 novembre 2010

Savonarola

Sto leggendo una biografia del Savonarola che illustra bene anche la situazione storica in cui il frate domenicano si trovò ad agire durante la fine del 1400, a Firenze e nel contesto italiano di allora: Signorie, signorotti locali e soprattutto il Papato.
Una delle domande più frequenti che mi corrono nella testa durante la lettura di queste pagine è come mai, da bambino quando andavo al catechismo, non mi abbiano mai raccontato nulla sulla storia dei Papi, di alcuni in particolare.
Ad esempio Innocenzo VIII e la sua banca delle grazie temporali che eresse proprio con uno dei suoi 16 figli attraverso cui si vendeva l'impunità per qualsiasi tipo di assassinio o delitto.


Ho letto già altri libri dello stesso autore sulla storia di Firenze. Si chiama Pierre Antonetti ed ho scoperto essere un professore francese di origine Corsa.

Cete

«Cete» non è altro che l'acronimo di «Controllo economico del territorio», e come spiega il comandante dei reparti speciali tutela entrate, Flavio Aniello, può già considerarsi un fiore all'occhiello della lotta all'evasione.

Il Software Cete è parte dell'operazione Perseo lanciata dalla Guardia di Finanza. Ovvero l'informatica applicata massicciamente nella lotta contro l'evasione fiscale.

lunedì 25 ottobre 2010

sicurezza mai certa

Su Le Scienze di questo mese c'è un articolo che tratta della possibilità, non così remota, di trovarsi prima o poi di fronte ad un qualche genere di hackeraggio a livello hardware.
I processori moderni hanno ormai raggiunto livelli di complessità talmente elevati che non è più pensabile testarne tutte le funzionalità prima di metterli in commercio.
Inoltre la progettazione di questi complicati cervelli è ormai distribuita tra molte aziende, in mezzo mondo, che operano su rami specializzati della progettazione hardware ed il controllo si fa sempre più difficile.
Insomma, il futuro prossimo ci riserverà grosse novità sul fronte della sicurezza informatica.

E' di qualche settimana fa la notizia del Worm Stuxnet, qualcosa di abbastanza diverso dai consueti virus (parliamo di software in questo caso) a cui siamo abituati.ù
Un primo assaggio.

giovedì 21 ottobre 2010

cose buone fatte male

Settimane fa Microsoft aveva annunciato l'intenzione di unificare il suo servizio Mesh con Skydrive.
Il primo offrive gratuitamente 5Gb di spazio on-line unitamente a servizi di sincronizzazione tra diverse postazioni Pc (e lo uso con soddisfazione da mesi).
Il secondo offre 25GB di storage sul Web ed è integrato con i servizi Windows Live tra cui l'office online.

Questa mattina c'è stato un rilascio di patch (su Windows 7) che ha riguardato alcuni servizi Windows Live.
Dopo l'applicazione degli aggiornamenti, con sorpresa (alquanto sgradita), ho scoperto che il servizio Mesh sul mio PC era scomparso, sostituito dal nuovo "Sincronizzatore" di SkyDrive.
E le mie cartelle non erano più sincronizzate, né con il vecchio Mesh, né con il nuovo Skydrive.
Almeno così mi è parso di capire. Tanto è che per riattivare le funzionalità ho dovuto riconfigurare il percorso locale che intendo condividere.

Dopo lo sconcerto iniziale ho avuto modo di provare il nuovo servizio e mi pare complessivamente migliorato rispetto al vecchio. Anche l'integrazione con l'office online (gratuito) è certamente una buona cosa.

Se solo la signora Microsoft avesse usato qualche cautela in più (o forse un po' di prepotenza in meno) avrebbe potuto facilmente evitarmi qualche inutile invettiva.


lunedì 18 ottobre 2010

RE'<'C

RE'<'C è un'iniziativa di ricerca scientifica, nel campo delle energie alternative, finanziata da Google.
Tra i vari progetti promossi ce n'è uno che ha già dato qualche risultato pratico, in particolare nella ricerca di fonti geotermiche per la produzione di energia.
Sono state individuate aree geografiche nel West Virginia particolarmente idonee per la produzione di energia utilizzando il calore del sottosuolo.

pronti via

Kickstarter.com è un sito su cui un'idea brillante può trovare i finanziamenti per diventare un reale progetto industriale.

Da Babbage, il blog tecnologico dell'Economist, un esempio pratico.

è morto Mandelbrot

Giovedì scorso, all'età di 85 anni, è morto Benoît B. Mandelbrot

sabato 16 ottobre 2010

scacchi per Ubuntu

Tra i vari programmi di scacchi disponibili per Ubuntu glChess è decisamente quello che mi è parso il più gradevole, per i principianti o per chi non ha necessità particolarmente raffinate.
Semplice da usare e anche facilissimo da installare, senza bisogno di impostazioni particolari.
Con in più anche la vista 3D.

venerdì 15 ottobre 2010

newser

Newser.com è un sito di news un po' diverso dal solito.
Tra i cofondatori c'è anche Michael Wolff.

freemind


Un software open source per disegnare mappe "mentali".
Si chiama FreeMind.
C'è pure un plug-in per visualizzarle, con tutte le loro funzionalità di navigazione, su server web.


giovedì 14 ottobre 2010

la fine del web


Sulla versione italiana di Wired questo mese in edicola c'è la traduzione di un articolo comparso alcune settimane fa su wired.com : "Il Web è morto".
A parte l'impatto sensazionalistico del titolo ci sono alcune interessanti considerazioni sull'attuale tendenza ad utilizzare Internet sempre più tramite software ed apparecchi mirati a fare (bene) un mestiere specifico, piuttosto che da browser e software generalisti.
Vedi ad esempio iPods, iPhones, Xboxes.

Indice di questa tendenza la forte diminuzione del traffico legato al http.

Nell'articolo c'è più di un riferimento al libro di Jonathan L. Zittrain The Future of the Internet — And How to Stop It.
Libro che si può scaricare gratuitamente dal sito futureoftheinternet.org/

lunedì 11 ottobre 2010

statistiche web

Ho scoperto un sito di statistiche web alternativo a marketshare (che è il mio consueto riferimento), si chiama W3Counter.
L'ho trovato grazie al Disinformatico

domenica 10 ottobre 2010

Ubuntu 10.10

Oggi è stata ufficialmente rilasciata
la 10.10 di Ubuntu.

martedì 5 ottobre 2010

prezzi dei metalli


Un sito in cui è possibile trovare l'andamento dei prezzi di mercato di tutti i metalli:

lunedì 4 ottobre 2010

un motore che ricerca nel futuro del web

Messa in questi termini sembra fantascienza.
Ma quello che fa in realtà Recorded Future ci si avvicina di molto: è un motore di ricerca che analizza il web in tempo reale ed organizza le informazioni in modo da produrne una analisi cronologica.
Spingendosi quindi anche a fornire previsioni su alcuni eventi.

Nell'impresa ci stanno mettendo soldi Google e la CIA.




fotovolaico fase 2 ?

Da molti mesi ormai si legge della prossima ventura rivoluzione del fotovoltaico. Di sicuro c'è che i prezzi dei pannelli sono calati di molto e che molte nuove soluzioni tecnologiche sono all'orizzonte, ma quanto concrete siano le promesse di queste meraviglie lo scopriremo solo vedendole all'opera.
Qui un riassunto della situazione dal ilsole24ore.com

giovedì 30 settembre 2010

i soldi possono crescere sugli alberi

L'Economist di questa settimana dedica la copertina alle foreste ed all'interno pubblica un intero special report sull'argomento.
Le foreste sono una risorsa ambientale insostituibile per mantenere gli equilibri dell'ecosistema planetario.
Stanno scomparendo, forse anche perché il loro valore economico è sottovalutato.


il 1° pianeta abitabile intorno a un'altra stella

Gli astronomi del Carnegie Institution di Washington hanno confermato la scoperta del primo pianeta, non appartenete al nostro sistema solare situato in un'orbita adatta all'esistenza di acqua allo stato liquido, ovvero né troppo lontana né troppo vicina al sole attorno a cui ruota.
La stella si chiama Gliese 581 e dista circa 20 anni luce dalla Terra.
Il pianeta è stato battezzato 581g e non è il solo scoperto attorno a quel sole.

mercoledì 29 settembre 2010

la 10.10 esce il 10/10/10

The next version of Ubuntu is coming soon
Il rilascio della versione stabile di ubuntu 10.10 è fissato per il prossimo 10 ottobre.

Attualmente la beta con i vari aggiornamenti mi è sembrata sufficientemente stabile. Unico neo recente, che ho riscontrato sul Pc di casa, la difficoltà con i driver di alcune stampanti Canon. Per il resto sono sempre più convinto che questa versione del pinguino sia un sistema davvero ottimo. Con un punto di forza formidabile nella vastissima gamma di programma opensource disponibili.
Soprattutto facili da installare (che per Linux è una novità abbastanza recente).

martedì 28 settembre 2010

Dynamics Nav

All'inizio si chiamava Navision, quando Microsoft lo aveva acquistato da una casa produttrice danese (mi pare).
Poi è evoluto ed è diventato Dynamics Nav, si tratta di un ERP rivolto alle aziende di medie dimensioni.
Entro fine anno dovrebbe uscire le versione 2009 R2.
Ho trovato una demo fruibile on-line (con un accesso tipo terminal server, con client Java) a questo indirizzo www.dynamicsnavtestdrive.com (la versione è ancora la 2009 sp1).

All'interno della Demo ho scoperto che c'è un modellatore di processi aziendali Sure Step Business Modeler integrato con Dynamics Nav.